Trading Probabilistico
Skip Navigation Links
Home
Chi sono
Il Trading discrezionale
Trading Systems
Video Corsi di trading
Forex
Social Trading
Didattica
I Trader
Lavorare nel trading
Contatti
Dove sono
Download
Link
Skip Navigation LinksHome > Lavorare nel trading
 Skip Navigation Links Calcola il tuo profilo di rischio
Trading Probabilistico Youtube
       

Lavorare per una società di trading proprietario


La locuzione inglese "proprietary trading" significa trading per conto proprio e si intende l'attività di trading che fa un'impresa con l'obiettivo di realizzare un profitto per se stessa.

Queste aziende in cambio di una piccola percentuale sui profitti forniscono al trader il capitale iniziale per fare trading. Per un trader profittevole può essere un business molto redditizio, mentre per un principiante è uno dei modi migliori per iniziare a fare sul serio.

Come operano le aziende "prop"?

Innanzi tutto bisogna dire che un day trader che lavora per una ditta di proprietary trading non è un dipendente ma è un imprenditore.
Infatti:

- non è pagato con una retribuzione oraria o uno stipendio fisso
- non riceve bonus nè assistenza sanitaria
- non è tutelato sotto nessun aspetto
- è pagato solo se produce un profitto
- negozia azioni, valute, opzioni, futures sulle principali borse mondiali
- non ha clienti e non deve vendere niente

In altre parole guadagna solo dalla sua attività di trading che per questo dovrà essere profittevole. A questo punto è bene ricordare che per arrivare ad essere trader profittevoli in media ci vogliono 5 anni.

I vantaggi di lavorare per una società di trading proprietario:

- sei circondato da altri operatori di successo che possono aiutarti a essere molto redditizio
- hai accesso a più capitale di quanto potresti averne da solo
- hai commissioni ridotte rispetto a quelle dei piccoli trader.
- hai accesso a una formazione di alta qualità con trader professionisti
- se hai un track record di successo solitamente puoi lavorare da casa
- non devi preoccuparti di avere minimo $25,000 per iniziare a fare trading.

Gli svantaggi di lavorare per una società di trading proprietario:

- ci possono essere commissioni sul software e/o commissioni di mercato
- si prendono una percentuale dei tuoi profitti

Quali sono i principali modelli di proprietary trading?

Le imprese prop sono in genere di due tipi:

1. L'azienda prende dal 50% al 20% dei tuoi profitti
Non è richiesto nessun capitale da parte del trader che dovrà pagare solo la formazione e/o un deposito per compensare le eventuali perdite subite. La ditta fornisce un capitale adeguato in base dell'esperienza e competenza del trader.
Con questo modello, i profitti del trader sono la principale fonte di reddito per l'azienda. Le commissioni sono molto basse in quando l'azienda non guadagna sulle commissioni e ciò consente ai trader di operare di più e in tal modo guadagnare di più. Questo modello è molto popolare in Canada.

2. L'azienda non prende nessuna percentuale dei tuoi profitti
L'aziende contribuisce con il suo capitale, il che significa che per iniziare hai bisogno di avere un tuo capitale solitamente di qualche migliaia di dollari. Poichè l'azienda non prende nessuna percentuale dei tuo profitti, guadagnerà sui costi di:

- formazione
- commissioni
- sicurezza
- software

Questo modello è prevalente nelle Day Trading Academy ma attenzione a questo modello perchè si presta a delle truffe soprattutto per quanto riguarda la formazione, sua fonte principale di reddito. La formazione potrebbe risultare molto onerosa e a volte scadente.

Quale azienda è meglio per te dipende dal tuo stile di trading, dal capitale che hai e della tua preparazione. Se sei un trader principiante la formazione sarà importante e dovrai essere seguito da veri trader di successo e non da trader incapaci che guadagnano solo dalle spese di formazione. Se invece sei un operatore esperto, la formazione non sarà così importante e dovrai puntare tutto sulla struttura più competitiva in modo da metterti più profitti in tasca.

Come farsi assumere?

Poichè la negoziazione per conto proprio è un'attività molto rischiosa, la maggior parte delle aziende prop sceglie i propri trader con molta cura. Alcune aziende impongono curriculum eccellenti, conoscenza delle lingue e il superamento di difficili test logico/matematici.
Una volta scelti i potenziali trader solitamente l'azienda fa un corso della durata di tre mesi e dal costo di 5.000 euro. Quindi in qualche modo bisogna già avere un certo capitale se non altro per fare il corso.
Ciononostante le richieste per fare questo lavoro sono così tante che il 95 per cento di tutti quelli che inviano il curriculum non riceverà mai un colloquio. Inoltre moltissimi potenziali trader, pur riuscendo ad essere assunti e pur seguendo il programma di formazione non riusciranno mai a diventare profittevoli.

Tuttavia anche chi non possiede tutte queste qualità nè tantomeno il capitale necessario per il corso, oggi grazie a Internet, può aspirare lo stesso a lavorare per una di queste aziende esibendo 'semplicemente' un track record profittevole. In altre parole l'azienda si 'accontenta' di visionare un documento del broker che riporta tutte le operazioni effettuate dal candidato nell'arco di alcuni mesi e che dimostri che si tratti di una persona capace effettivamente di guadagnare soldi.

CONCLUSIONI

Non so se è più difficile essere assunti con il metodo tradizionale o con questo metodo, ma almeno chi non è in possesso di blasonati titoli ne tantomeno di alcune migliaia di euro ci può provare!

Ecco la migliore azienda di proprietary trading per chi non ha titoli e non ha il capitale:


sabato 22 luglio

Libri sugli investimenti Contatto telefonico

Copyrights 2017 © WWW.TRADINGPROBABILISTICO.IT - Disclaimer  Privacy  Licenza Creative Commons - P. IVA 03490390717